Fashion Blog

è ora di disintossicarsi dalla tecnologia

Fabrizio Zoccolo

Martedì 06 Dicembre 2016

0 Commenti
è ora di disintossicarsi dalla tecnologia

Pagheresti sette euro per avere una versione di Facebook costruita appositamente per permetterti di vivere al meglio la tua vita? Basta like, commenti e news feed, soltanto un mezzo per tenerti in contatto con gli amici, al netto di tutta la pressione social che ci trasforma in veri e propri zombie virtuali. Secondo Tristan Harris, ex product philosopher di Google, la risposta è assolutamente sì: “Molte persone pagherebbero per averla” confessa al settimanale The Atlantic il 32enne di San Francisco, che ha in mente una rivoluzione culturale che ci porti a ridurre il nostro consumo di smartphone. Quando guardiamo una coppia in un ristorante che invece di parlarsi, continua a smanettare compulsivamente sul telefono, incolpiamo le persone di non avere la forza di volontà di mettere da parte il dispositivo e interagire tra loro. Secondo Harris, invece, buona parte del problema sta nei software, pensati appositamente per non farci staccare mai. “Se, da una parte, c’è un utente che non riesce a separarsi da un’app, dall’altra, ci sono centinaia di persone che passano ore e ore a sviluppare il programma pensando proprio a quello scopo” afferma il giovane statunitense.

Altri post correlati che potete gradire

Google. Dalle auto alla robotica, i 10 progetti più ambiziosi

Google. Dalle auto alla robotica, i 10 progetti più ambiziosi

Fabrizio Zoccolo

Martedì 06 Dicembre 2016

0 Commenti

Google Auto. Proprio così, non ci siamo sbagliati con Car. Google Auto è il marchio registrato da Big G per avere l'autorizzazione a costruire automobili negli Stati Uniti e fuori. La compagnia ha registrato il marchio nel 2011 ma si tratta del primo passo concreto in vista della...

Leggi tutto
Chiara Ferragni dà un bonus di 3.400 euro ai suoi dipendenti

Chiara Ferragni dà un bonus di 3.400 euro ai suoi dipendenti

Fabrizio Zoccolo

Giovedì 13 Giugno 2019

0 Commenti

Gli affari di Chiara Ferragni vanno a gonfie vele. Così l'influencer ha deciso di condividere il successo con i suoi dipendenti: la Tbs Crew ha infatti assegnato ai propri lavoratori un premio di 3.400 euro lordi a testa in relazione ai buoni risultati ottenuti nel 2018 dall...

Leggi tutto